Sciopero Sanità: blitz di USB all’Aran, monetine contro il contratto dell’elemosina

Roma -

Questa mattina 23 febbraio, durante lo sciopero generale del comparto Sanità, USB dopo aver presidiato il Ministero della Salute ha inscenato un'incursione  all'ARAN, dove si sta discutendo la firma del CCNL del settore.

L'incursione è terminata con un lancio di monetine a rappresentare il rifiuto dei lavoratori all'elemosina che i sindacati complici si apprestano a firmare. Il  gruppo si è poi allontanato al grido di vergogna dopo che alcuni aderenti sono stati identificati.

Lo sciopero generale è solo l'inizio di una lotta contro chi firma questo contratto.
USB è pronta a raccogliere nelle proprie liste tutti i lavoratori indignati.
Chi firma questo contratto è contro i lavoratori!



Unione Sindacale di Base