CONTRATTO DIRIGENZA MEDICA

Nazionale -

Comunicato stampa del 02.04.2010

 

Il consiglio dei ministri ha ratificato il rinnovo del CCNL di area dirigenza medica. Adesso il tutto passa al vaglio della Corte dei Conti che, entro 15 giorni, dovrebbe certificare la copertura finanziaria. Se tutto sarÓ in ordine, gli arretrati potrebbero essere nelle buste paga di maggio, anche se si prefigura in tante aziende sanitarie, la possibilitÓ di una loro erogazione rateale suddivisa in due/tre mesi. Si tratta di un rinnovo per il quale, comunque, pensiamo ci sia molto poco di cui gioire!

 

 

 

Coord. Nazionale RdB Medici

Ivan Potente

 

USB Medici