TASSA ISCRIZIONE COLLEGIO INFERMIERI. DIFFIDA USB

Nazionale -

 

La tassa per l’iscrizione all’albo professionale rientra tra i costi necessari per lo svolgimento dell’attività lavorativa e, pertanto, deve gravare sull’Ente che ne beneficia in via esclusiva (Consiglio di Stato , parere del 15/03/2011, affare n. 678/2010; Cass. Civ. n. 3928 del 20/02/2007 e Cass. Civ., sez. lavoro, n. 7776 del 16/04/2015);


 

ATTO DI DIFFIDA E MESSA IN MORA EX ART. 1219 C.C.

Il sottoscritto …………………………………………………………. (C.F.: ………………………………….), residente in .......……………., Via…………………………………………….,
nei confronti di ……………………. (indicare l’Amministrazione di appartenenza)
PREMESSO

Il sottoscritto è dipendente di codesta Amministrazione dal ….………….   con la qualifica di ………………………, è in possesso del titolo di studi di ………………. , dell’abilitazione all’esercizio della professione di ….……………….. ed è regolarmente iscritto all’Albo/Ordine/Collegio di    …………………..
Che per potere svolgere l’attività professionale relativa alla qualifica posseduta è necessaria ed imprescindibile l’iscrizione al relativo Albo/Ordine/Collegio professionale;
Che il sottoscritto svolge, in regime di esclusività, l’attività lavorativa di cui sopra, quindi  nell’interesse esclusivo di codesta Amministrazione, suo datore di lavoro  (si veda in proposito quanto previsto dal ccnl di categoria);
Che, pertanto, non vi è dubbio che nel caso di specie l’iscrizione all’Albo/Ordine/ Collegio sia funzionale alla prestazione  professionale resa nell’ambito del rapporto di lavoro in essere;
Che, ricorrendo l’ipotesi che precede,  la giurisprudenza amministrativa e civile ha più volte affermato il principio secondo cui la tassa per l’iscrizione all’albo professionale rientra tra i costi necessari per lo svolgimento dell’attività lavorativa  e, pertanto, deve gravare sull’Ente che  ne beneficia in via esclusiva (Consiglio di Stato , parere del 15/03/2011, affare n. 678/2010; Cass. Civ. n. 3928 del 20/02/2007 e Cass. Civ., sez. lavoro, n. 7776 del 16/04/2015);
Tutto ciò premesso, l’istante, con il presente atto,

CHIEDE, E CONTESTUALMENTE E  METTE IN MORA AI SENSI DELL’ART. 1219 c.c.

il pagamento della somma di euro ……………. già dallo stesso  anticipata  per il pagamento
della tassa annuale di iscrizione all’Albo/Ordine/Collegio professionale di …………………., dall’anno ……… al 2015  , oltre gli interessi legali e la rivalutazione monetaria.
L’istante, inoltre,
DIFFIDA
Codesta Amministrazione a predisporre tutti gli atti  e provvedimenti necessari al pagamento d’ufficio della predetta tassa per gli anni successivi al 2015, senza alcun onere a carico del sottoscritto.
Con avvertenza che in caso di rifiuto si procederà nelle competenti sedi giudiziarie.
Data
Firma

Coordinamento Nazionale USB P.I. settore Sanità