USB SANITA MARCHE: GOLPE alla RSU Area Vasta 5 Ascoli Piceno

Ascoli Piceno -

Il Delegato RSU del sindacato Nursind, in totale disprezzo di quanto approvato dalla RSU in data 01/03/2016 con l’Istituzione del Gruppo di Coordinamento (proposta da lui dopo un assemblea con gli iscritti Nursind!) che ha tra le sue esclusive Prerogative la Convocazione della RSU, in data 21/02/2017 aveva mandato una e-mail con “convocazione”, per il 22/02/17, della RSU!!! Dato che il delegato in questione non ha alcun mandato per Convocare la RSU-AV5 la Convocazione è del tutto illegittima!!

Il delegato Nursind deve, dato il suo ruolo di portavoce datogli il 22/3/2016 e ampiamente scaduto, può solo convocare l’organo istituito dalla RSU il 01/03/2016 Gruppo di Coordinamento (rinominato successivamente Rappresentanza dei Delegati RD) che è l’organo deputato per la Convocazione legittima della RSU come è stato fatto fin dalla sua Istituzione!

Denunciamo pertanto la totale scorrettezza e arroganza del disprezzo del voto a larghissima maggioranza sancito dalla RSU che è l’Organo sovrano!

Il delegato Nursind NON si sa come possa essersi “autoproclamato” Coordinatore-RSU senza essere passato dall’organo la RSU eletto democraticamente dal personale del’av5!!

Questo comportamento è inqualificabile e oltremodo oltraggioso della democrazia e della Rappresentanza Sindacale Unitaria (RSU) cosa ancor più grave con l’approvazione dei delegati della CGIL e FSI

TUTTI i lavoratori devono essere consapevoli del golpe in atto perpetuato da questi soggetti che con PREPOTENZA e ARROGANZA tentano di eludere decisioni prese a larghissima maggioranza della RSU!

NON permetteremo a codesti soggetti di utilizzare la RSU per propri giochetti personali eludendo la decisione assunta dalla RSU il 01/03/2016!!

Convochino la RD che Convocherà legittimamente la RSU e poi in totale Democrazia e nel rispetto delle regole potranno sancire la loro unione e votare in piena trasparenza il loro PATTO NURSIND-CGIL votando il delegato della Nursind Coordinatore o nuovamente il delegato CGIL…..ma con queste illegittime modalità NON gli PERMETTEREMO di PARLARE a NOME di un Organo, la RSU, che è sancito per legge e che è stato eletto dai lavoratori per Rappresentarli!!

Pertanto DIFFIDIAMO tali soggetti a parlare a nome della RSU democraticamente eletta!!

NON permetteremo che la prepotenza e l’arroganza di tali soggetti usurpino la DEMOCRAZIA!!

Lascio a Voi ogni Valutazione in Merito!!! Meditate Lavoratori….MEDITATE!

 

Tanto vi era dovuto per corretta informazione. Un Saluto

Delegati RSU-USB

Mauro Giuliani

Walter Saienni