AI CITTADINI GENOVESI

Le lavoratrici ed i lavoratori dipendenti da Coopservice Pulimento che operano all’interno degli Ospedali Galliera e Gaslini aderenti al Unione Sindacale di Base hanno incrociato le braccia (scioperato)
 perché
•    stanchi di subire la disparità di trattamento economico tra dipendenti della stessa Azienda ma operanti su cantieri diversi
•    di subire le ire funeste dei Capi Cantiere e/o Capi Squadra costantemente adirati
•    di vedere trattamenti diversificati dei carichi di lavoro tra colleghi
•    di riscontrare il disinteresse più totale dell’Azienda al mantenimento  degli appalti infischiandosene della qualità del servizio svolto che penalizza soprattutto coloro che utilizzano loro malgrado le strutture ospedaliere
•    di utilizzare attrezzatura spesso fatiscente ed insufficiente a sanificare correttamente i locali ospedalieri
•    di non avere informazioni certe in merito alla prosecuzione degli appalti

Certi della comprensione e solidarietà dei cittadini genovesi si scusano per eventuali disagi arrecati ma non vi era possibilità altra di dialogo con un’Azienda sorda alle richieste  dei dipendenti

UNIONE SINDACALE DI BASE
LAVORO PRIVATO LIGURIA

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni