Bellizzi. Il Ministro della Salute incontra la RdB CUB

Salerno -

Una delegazione di circa 50 operatori e precari della sanità, insieme a responsabili provinciali e Regionali della R.d.B./CUB, ha promosso una iniziativa in occasione dell’arrivo del ministro della salute nella cittadina salernitana, allo scopo di rappresentare al ministro, le tante carenze esistenti nella provincia di Salerno, dove da alcuni giorni è stata occupata la D.S. dell’ospedale di Nocera ed una situazione simile si sta determinando anche ad Agropoli.



La richiesta d’incontro veniva accolta dal ministro, e prima di iniziare l’assemblea con i cittadini e le autorità locali, riceveva nella stanza del sindaco di Bellizzi, una delegazione della R.d.B. che gli consegnava un esposto contenente una serie di problematiche esistenti nella Sanità Regionale, in primo luogo, la mancanza di un interlocutore affidabile a livello Regionale, dal momento che non si riesce ad essere ricevuti dall’Assessore e quando si riesce con iniziative eclatanti a fare una riunione, quello che viene stabilito, poi non viene rispettato, come è avvenuto sul problema della mancata applicazione della legge Regionale sui corsi di O.S.S. gratuiti, sull’esenzione dei ticket sanitari ai disoccupati, sulla stabilizzazione dei precari, sulla reinternalizzazione dei servizi appaltati, sulla carenza di personale.



Il mancato rispetto dei parametri fissati dal patto di stabilità, la mancata funzione dei CTP, la mancata discontinuità con la politica degli sprechi, i tagli indiscriminati all’assistenza socio-sanitaria sul territorio, per gli ammalati psichiatrici, la riduzione dei parametri P.L./infermieri, ci costringe a ricercare un interlocutore presso la massima istituzione del settore, sia pure in un momento di fine legislatura, vista la gravità e l’emergenza esistente nella Regione Campania.



Per questo motivo, veniva formalizzata la richiesta di un incontro in tempi brevi tra la R.d.B. i dirigenti del ministero della salute e l’Assessore alla sanità della Regione Campania.

 

Il Ministro Turco, si impegnava a fissare tale incontro in tempi brevi.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni