H S. Raffaele: si torna a trattare ripristinando il contratto sanità pubblica

Milano -

Oggi, venerdì 21 febbraio, USB, insieme alle RSU San Raffaele e Laboraf e alle altre Organizzazioni sindacali che avevano aperto la procedura congiunta per il raffreddamento dei conflitti sindacali, presso la Prefettura, ha incontrato la delegazione aziendale di Ospedale San Raffaele. Le stesse procedure, che preludono allo sciopero, sono state sospese a fronte dell’impegno preso da parte dell’Ospedale di riportare le lancette a dicembre, quando ancora non era stato introdotto il Regolamento OSR, in sostituzione del Contratto nazionale della sanità pubblica. La sospensione durerà fino al 31.12.14, tempo che verrà utilizzato per riaprire la trattativa per stabilire l’applicazione del CCNL Sanità Pubblica per le parti compatibili, redigere un Protocollo di relazioni sindacali e un contratto integrativo aziendale.

Le parti si sono aggiornate al 4 marzo.

“I nostri legali - dichiara Daniela Rottoli, coordinatrice della RSU e membro dell’esecutivo nazionale di USB - hanno già pronto un ricorso per condotta antisindacale, perché Ospedale San Raffaele non può fuoriuscire dalla contrattazione nazionale e tantomeno inventarsi un “Regolamento” che nelle loro intenzioni avrebbe colmato il vuoto da loro stessi creato unilateralmente. Vogliamo sperare che si siano resi conto dell’eccessiva forzatura e daremo un’ulteriore possibilità all’azienda per ristabilire la legalità, ma soprattutto le condizioni di serenità lavorativa necessarie al personale che fa assistenza ai pazienti e crede ancora che la peculiarità del San Raffaele sia un’eccellenza data dall’attenzione alle persone, siano lavoratori o ammalati.

Oltre al problema del contratto, rimane il mancato rispetto dell’accordo di maggio scorso, che prevedeva il rilancio dell’Ospedale. Nei prossimi giorni seguiremo la discussione dell’interrogazione presentata dalla capogruppo del M5S, Silvana Carcano, in Consiglio Regionale, e ci auguriamo un intervento anche degli Assessori alla Sanità e al Lavoro, che abbiamo interpellato, affinché verifichino il reale rispetto degli intenti dell’accordo, a partire dai livelli di qualità delle prestazioni sanitarie e del mantenimento dei livelli occupazionali”
USB - Ospedale San Raffaele

Per info e contatti: Daniela Rottoli - 347 4617464 Margherita Napoletano - 347 4144517

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni