INCONTRO RSU AMMINISTRAZIONE 7/06/16. IL BISOGNO DI UNA SVOLTA

Genova -

Ennesimo incontro infruttuoso per i lavoratori. Alcuni spunti  per il rilancio del Gaslini da parte dell'Amministrazione:
-partenza dell'Hospice
-innalzamento attività sale operatorie
-polo ostetrico
ma alcun interesse nei confronti di nuove assunzioni con numeri a caso senza fornire alcuna documentazione.
Infatti ad un certo punto, come Rsu Usb, per il rispetto che abbiamo nei confronti dei lavoratori, ci siamo alzati e siamo andati via
Finchè ci saranno lavoratori che faranno reperibilità, appoggi nei reparti e che non chiedono di smaltire le ore in eccesso, a questa amministrazione conviene così.
Chi sperava in un nuovo corso da parte della nuova dirigente Dips è rimasto deluso. Ha ripreso esattamente il solco tracciato dai precedenti incarichi con decisioni contro i lavoratori ed anche contro l'operatività dei reparti stessi.
Questa dirigenza sta abbandonando settori interi dell'istituto come sterilizzazione, economato e gestione gas medicali per poi privatizzare. E questo non basta poiché una volta privatizzato il servizio,nessuno controlla il rispetto del capitolato.
Alcuni esempi:
-soldi pubblici vengono utilizzati per comperare camici monouso quando la ditta dovrebbe fornire una divisa al giorno
-dipendenti pubblici saranno utilizzati per ordinazioni pasti tramite tablet togliendo tempo all'assistenza
-dipendenti pubblici vengono utilizzati per la mobilità all'interno del Gaslini che dovrebbe essere gestita dalla ditta che ha in appalto i parcheggi
Etc,etc
Mobilità interna ed esterna negata per i motivi meno credibili
Il tutto coadiuvato da un oscurantismo da parte dei soliti sindacati di durata ventennale
Invitiamo nuovamente i lavoratori a scendere in campo e darci una mano


VI STANNO SVENDENDO!!!!!

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni