LA RIFORMA SANITARIA IN SICILIA

Palermo -

Dopo le piante organiche presentate dalle ASP alla Regione Siciliana, il risultato è che:

MANCANO INFERMIERI (3800/4000)CHE SONO COSTRETTI A TURNI PESANTI E SALTI RIPOSO

SI INVESTE POCO PER MIGLIORARE LA QUALITA’ ASSISTENZIALE,

MA LA COSA PIU’ GRAVE E’ LA SCARSA INTRODUZIONE DELLA FIGURA DELL’OPERATORE SOCIO SANITARIO SIA NEGLI OSPEDALI CHE SUL TERRITORIO.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni