OCCUPATA ASL Salerno

MANCATO RINNOVO RSU BLOCCA CONTRATTAZIONE

Salerno -

Dopo l’accorpamento delle 3 asl della provincia di Salerno in una unica asl provinciale CGIL CISL UIL non hanno voluto procedere alla elezione della nuova rsu essendo quelle delle asl precedenti ormai decadute per estinzione delle relative aziende sanitarie.

 

Nel conseguente ricorso alla magistratura ci si è trovati di fronte all’opposizione di cgil cisl uil che, mentre nella trattativa all’aran dicono di voler far votare i lavoratori, laddove questo è possibile perché le rsu sono  decadute, impediscono l’esercizio del voto.

 

Questo porta alla paralisi della trattativa decentrata perché l’accorpamento strumentale delle vecchie rsu creano un mostro operativo che non rispetta la volontà dei lavoratori che rimane inespressa per la mancata volontà di farli votare.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni