Ospedale Gaslini (Ge). Venerdì 20 PRESIDIO USB

Genova -

Lavoratori e lavoratrici del Gaslini effettueranno un presidio di protesta per denunciare le condizioni in cui versa l’ospedale.

Mentre la dirigenza resta sorda alle richieste dei lavoratori, al Gaslini di Genova l’organizzazione del lavoro è garantita, pressoché quotidianamente, tramite ordini di servizio, a causa dell'enorme carenza di personale di assistenza. 

le carenze sono tali che risulta estremamente difficile garantire il rispetto delle norme sulla sicurezza dei lavoratori nei luoghi di lavoro, con possibili ripercussioni anche sui pazienti.

Contro questi problemi ormai cronici, contro la privatizzazione delle cucine, la chiusura di reparti e gli ulteriori tagli di posti letto, chiediamo:
- assunzioni subito,
- risposte concrete sul futuro dei lavoratori della cucina
- verifica della trasparenza degli obbiettivi dei dirigenti,
- accertamento delle responsabilità dei dirigenti sulle vertenze di lavoro.


al Presidio sarà presente una delegazione della USB  Vigili del Fuoco in lotta per le gravi condizioni di lavoro.

20 FEBBRAIO H.11,00
INGRESSO A MARE OSPEDALE GASLINI
INSIEME PER SICUREZZA E SALUTE

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni