Sciopero dei Lavoratori 118 della Capitanata: l'USB incontra il Presidente Emiliano

Bari -

Stamani, in occasione dello sciopero, i Lavoratori del Servizio di Emergenza 118 della Capitanata hanno incontrato il Presidente Emiliano per chiedere e ribadire la necessità di procedere alla internazionalizzazione del Servizio.

Da decenni, il sistema delle esternalizzazioni, a cooperative e associazioni, ha prodotto solo precarietà per i Lavoratori e sperpero di denaro pubblico.

Volontari, operatori, soccorritori accumunati da un unico destino: lo sfruttamento.

Oggi, così come avviene in altre regioni, è arrivato il momento di chiudere con la gestione privata di un “bene” pubblico, quale è quello del primo soccorso.

Il Presidente si è impegnato a convocare a breve una riunione in cui ufficializzare la proposta della Regione che prevede la strutturazione di una Agenzia regionale (AREU) che preveda la stabilizzazione/ internalizzazione del Servizio di emergenza.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni