USB 118 LAZIO MINACCIA PRESIDIO DI PROTESTA PER PAGAMENTO INCENTIVAZIONE! AMMINISTRAZIONE ANNUNCIA PAGAMENTO ENTRO META' MARZO

USB VIGILERA' PERCHE' CIO' AVVENGA. PRESIDIO SOLO RINVIATO!

Roma -

Prendiamo atto che l’amministrazione, seppur in ritardo, ha dato conto delle motivazioni del mancato pagamento e si è “impegnata” a rimediare al torto subito dai lavoratori e dalle lavoratrici attraverso l’emissione di una busta paga straordinaria per la prima quindicina di marzo … MEF permettendo!

 

Al momento, quindi, stante gli impegni enunciati, rinviamo il presidio previsto il 25 febbraio in Direzione Generale ma chiediamo a tutti i lavoratori e le lavoratrici di tenere caldi i motori perché noi non abbassiamo la guardia fino a che i soldi non si troveranno nelle tasche dei loro legittimi proprietari: i lavoratori.

 

Ci puzza assai di bruciato, infatti, questa richiesta al MEF (?!) che non vorremmo fosse solo un modo - magari concordato con qualche sindacato in crisi di consenso - per far passare 'a nuttata del rinnovo delle RSU dando in pasto ai lavoratori risultati ancora tutti da verificare che tanto a metà marzo si è già votato e …. chi si è visto si è visto!

 

Ma siamo certi che i lavoratori e le lavoratrici sapranno valutare attentamente come lasciare un segno il 3/4/5 marzo.

 

Da parte nostra una cosa ci sentiamo di garantirla: non molleremo!

 

IL PRESIDIO E’ SOLO RINVIATO …

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni