USB contraria al Progetto di Finanza dell'Ospedale di Santorso (Schio). 15 Novembre Presidio di Protesta

ore 11.30 mobilitazione cittadina all'inaugurazione del Presidente Zaia

Vicenza -

Noi pensiamo che non ci sa nulla da festeggiare. Zaia viene a inaugurare formalmente questo nuovo ospedale costruito con il finanziamento “Progetto di Finanza”: un progetto che determinerà costi altissimi per la collettività; un progetto per la verità, che ha ereditato dai predecessori Galan e Lia Sartori. Lo stesso Presidente ha recentemente riconosciuto che i costi complessivi dell'Accordo con la Summano Sanità, come gli altri similari nel Veneto, sta mettendo in dubbio la sostenibilità delle casse regionali. Eppure, fino a prima delle proteste popolari, non diceva nulla. Ora viene all’inauguazione: invitiamo la cittadinanza a partecipare per contestargli la revisione degli accordi stabiliti. La problematica del parcheggio a pagamento è stata solo “la punta dell'icberg”, in quanto la differenza del pedaggio la pagherà la Ulss stessa e non la Summano Sanità. Quindi una presa in giro, perche indirettamente lo paga il cittadino. Questo accordo, è stato reso noto solamente ora alla Conferenza dei Sindaci, ma non viene reso noto alla cittadinanza. Fino ad ora solo omertà e nessuna trasparenza su questo progetto finanziario milionario, che ha arricchito le tasche dei soliti noti. In questo periodo di grave crisi economica, non è accettabile che a pagare siano sempre gli stessi, i cittadini più deboli. QUESTO PROGETTO DI FINANZA DEVE ESSERE RIVISTO

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni