USB contro la chiusura dei laboratori ARPA Piemonte

USB scrive agli Assessori regionali Reschigna e Valmaggia, mercoledì presidio di protesta dei lavoratori ARPA

Verbania -

USB ribadisce la propria opposizione ad un piano che non porterà ad alcun risparmio ma anzi ad un aumento dei costi diretti ed indiretti di esercizio e quindi, a fronte di una diminuzione dell’entità dei finanziamenti regionali, allo scadimento della qualità ed alla diminuzione dei servizi resi dall’Agenzia.

Avevamo sperato che, prima di dare il via all’attuazione di un processo di riorganizzazione i cui risultati saranno diseconomie, tagli, riorganizzazioni, riduzione dei servizi ed aumento dei costi, un processo che potrebbe avviare la procedura di messa in liquidazione di Arpa Piemonte, valutaste ponderatamente il punto di vista di chi in Arpa ci lavora, del vero front-end dell’Agenzia, di quelli che sanno davvero cosa significa rendere un servizio. E invece vi siete fidati di qualche diapositiva. Troppo poco per chi deve gestire problematiche ambientali come quelle presenti nella nostra Regione.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni