USB Liguria: 20 Febbraio presidio di protesta all'Osp. Gaslini di Genova

Genova -

Infermiere che accedono da sole al turno, mancanza di Oss per esodo
causato da metodi coercitivi in altri ospedali,
nessuna trasparenza amministrativa, ordini di servizio a pioggia, carichi di lavoro aumentati a dismisura, mancata osservanza di normative sulla sicurezza, attuale Rsu inesistente( a parte qualche sterile iniziativa a cui vediamo con stupore qualche lavoratore ancora credere), Rls inesistenti, una Regione Liguria e un Pd che si occupano dell’indennità di esclusività dei primari quando gli ospedali sono al collasso.
Il rischio per l’incolumità dei lavoratori e dei piccoli pazienti è diventato
inaccettabile

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni