USB LUCCA: DIFENDIAMO LAVORATORI E LAVORATRICI DEL BLOCCO OPERATORIO

Dopo essere stati definitivamente abbandonati dai sindacati storici sono oggi oggetto di terrore ed intimidazioni da parte dell’Amministrazione Ospedaliera.

Lucca -

I lavoratori e le lavoratrici del Blocco Operatorio devono fare sempre “qualcosa in più” per essere lasciati lavorare in santa pace! L’ultima trovata è caratterizzata da una sorta di formazione straordinaria, che si traduce in ore di lavoro aggiuntive, per la quale non sono previsti testi né programmi. Un percorso formativo incomprensibile che coinvolge anche i tutor, costretti a certificare procedure caotiche quanto inefficaci.

 

In un clima sempre più imbarazzante, dove i cittadini disertano i servizi sanitari di Lucca per quelli più funzionali di Pisa, è tanto grave il comportamento dell’Amministrazione della ASL quanto assordante il silenzio della stragrande maggioranza dei medici, che pur di vedere garantiti alcuni privilegi, si rendono corresponsabili di una gestione pericolosa per tutti gli operatori sanitari e per i cittadini.

 

Perfino a Pistoia, in quello che è stato ribattezzato “il gommone”, l’intersindacale medica prende le distanze dalla Direzione, perché a Lucca non succede la stessa cosa?

 

Come USB denunciamo il grave clima che si è creato nel blocco operatorio ma che serpeggia in tutti i reparti e servizi ed invitiamo tutti e tutte a riconquistare la propria dignità personale e professionale opponendosi ai disegni nefasti di questa amministrazione! Vogliamo che il modello di assistenza per intensità di cura venga tradotto per quello che realmente è: uno strumento per dequalificare i processi assistenziali e terapeutici e mortificare le professionalità di chi lavora! Vogliamo che si cominci a considerare lo stress provocato ai lavoratori come danno incomprimibile del loro equilibrio psicofisico, un danno che lede la dignità di chi lavora, a cominciare dal personale del blocco operatorio.

 

AIUTATECI A DIRE BASTA!!!

 

 

 

Unione Sindacale di Base - LUCCA - Via S. Anna 14 tel. 0583 53035 - 3311251933

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni