USB - MELS - MIC & PS: DIRITTO ALLA MOBILITÀ PER GLI INFERMIERI DEL LAZIO

Roma -

 

Alla Direzione Regionale Salute e Politiche Sociali

Dr.ssa Barbara Solinas

Al Presidente della Regione Lazio

 

 

La scrivente organizzazione sindacale Usb (Unione Sindacale di Base), unitamente alle associazioni Mels (movimento Esiliati Lazio Sanità) e MIC e PS (Movimento Infermieri Campania e Professioni Sanitarie), con la presente chiedono un incontro urgente a codesta Direzione Regionale Salute e Politiche Sociali, in merito alla corretta applicazione delle procedure di mobilità del personale sanitario e tecnico professionale nella regione Lazio.

La richiesta di incontro nasce dalla necessità di ottenere da codesta direzione regionale, la pedissequa applicazione della nota prot. N 179332 del 06/04/2017, a firma di codesta direzione regionale, ed avente come oggetto “indicazioni per la corretta applicazione delle procedure di mobilità”.

In effetti le singole direzioni generali degli enti del SSR, non hanno rispettato le percentuali previste dalla predetta nota e, le scriventi, prima di avviare azioni di protesta pubbliche, intendono sollecitare il dovuto confronto con i dirigenti regionali che hanno sottoscritto la soprarichiamata nota.

Gli Interessi che le scriventi rappresentano, fanno riferimento a centinaia di professionisti sanitari e tecnici i quali ambiscono a rientrare nella loro regione di appartenenza dopo anni di attività lavorativa extraregione.

Certi di un sollecito riscontro alla presente istanza, si attende specifica convocazione e si porgono distinti saluti.

 

Coordinamento Nazionale USB Sanità M.I.C. & P.S. M.E.L.S.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni