Più USB nella Sanità campana. La crescita continua

Napoli -

Cresce la presenza dell’Unione Sindacale di Base nella sanità pubblica della Campania: sono stati presentati ufficialmente i nuovi terminali associativi per le Aziende Sanitarie Locali Napoli 1, Napoli 3 nonché al Policlinico Federico II.

Dopo Salerno ed Avellino, dove la nostra storica presenza è sempre stata accompagnata da ampio consenso elettorale, dopo l’Az. San Sebastiano e S.Anna di Caserta e l’IRCCS Pascale di Napoli, dove nonostante i soli 24 mesi di attività siamo già tra le principali forze sindacali aziendali, tre nuove sfide ci aspettano.

Come sempre abbiamo assemblato dei direttivi sindacali fatti d’innovazione ed esperienza, composti da giovani ambiziosi (per lo più rientrati in terra campana dopo un forzato “esilio”) e professionisti esperti, tutti uniti sotto lo stesso intento: cambiare una realtà lavorativa in cui non ci riconosciamo, statica e anacronistica, dove i lavoratori ed i propri diritti occupano una posizione eccessivamente marginale.

Vogliamo cambiare il presente e migliorare il futuro; il metodo però lo ereditiamo dal passato: siamo e saremo sempre il sindacato che serve ai Lavoratori.

 

COORDINAMENTO REGIONALE USB SANITÀ CAMPANIA

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati