18 luglio, Sciopero Generale all'Ospedale di AGROPOLI

Linea dura dei lavoratori e mobilitazione generale dei cittadini, contro le lungaggini burocratiche che impediscono la risoluzione della vertenza nella struttura sanitaria

Agropoli -

P.O. Acropoli ASL SA3 - Sciopero generale per mercoledì 18 luglio.

E’ stata affollata e movimentata la conferenza stampa tenutasi il 2 luglio all’ospedale di Agropoli. Terminato intorno alle 14,30 l’incontro è stato allargato al comitato cittadino guidato da Don Bruno Lancuba e al comitato dei sindaci del distretto, oltre che ai lavoratori in assemblea.

Dopo l’esito negativo dell’incontro tenutosi in Prefettura nei giorni scorsi e le lungaggini burocratiche per l’assunzione di almeno dieci infermieri i lavoratori hanno deciso di proclamare una giornata di sciopero per mercoledì 18 luglio.

La mobilitazione sarà generale con un corteo che partirà da Piazza della Repubblica alle 18,00 e terminerà dinanzi all’ospedale – dove si terrà un’assemblea aperta - attraversando le principali vie cittadine.

L’adesione alla protesta è stata massiccia. Interverranno al corteo le autorità politiche del territorio e quelle cittadine. Intanto anche la Confcommercio di Agropoli ha dato la propria solidarietà ai lavoratori in lotta.

Il Comitato dei Sindaci, invece, ha chiesto di essere convocato ad horas dalla Direzione Generale per discutere delle problematiche legate alla vertenza dei lavoratori del nosocomio cittadino.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni